fbpx

Come mai, se finora i tassi dei mutui sono stati piuttosto bassi, il mercato immobiliare è ancora fermo in una situazione disastrosa?

Perché la gente non compra, nonostante ci siano tantissime case e appartamenti in vendita in ogni fascia di prezzo?

Esiste una ragione ben precisa che impedisce a molte persone di comprare casa nella situazione attuale di mercato. E i proprietari non se ne rendono conto, altrimenti saprebbero cosa fare per riuscire finalmente a vendere il loro immobile (fermo da troppo tempo in agenzia).

La verità è che non è (solo) una questione di prezzo.

Le migliori vendite non si concludono quando l’agenzia convince il proprietario ad abbassare il prezzo, “perché è troppo alto“.

Gli immobili si vendono quando c’è la giusta combinazione di fattori che permettono al venditore e all’acquirente di concludere un ottimo affare.

E’ difficile, non impossibile. Ma serve il giusto metodo di lavoro.

Il terribile dilemma che vivono le persone quando devono comprare casa

Cliente spaventato nel comprare casa

Come sanno bene venditori e commercianti, la maggior parte dei clienti sono persone profondamente indecise e insicure.

Quasi terrorizzate.

Tutti noi, prima di comprare qualsiasi cosa, ci facciamo molte domande: “è il prodotto giusto per me?“, “ne esiste uno migliore?“, “ha il giusto rapporto qualità/prezzo?“, “che difetti potrebbe avere?“, …

E’ il riflesso di una insicurezza cronica che ormai è diventata un’epidemia tra giovani e meno giovani nella società moderna.

Ma, finché si tratta di un semplice paio di scarpe, o della nuova pianta da giardino, è un dilemma superabile.

Ma quando si tratta di comprare casa – spendendo cifre elevate e indebitandosi con la banca per 30 anni – le paure si moltiplicano.

Siamo terrorizzati dal fare una scelta SBAGLIATA!

“E se poi non mi trovo bene?”

“E se le case in questa zona perdono valore?”

“E se non è quella che mi piace?”

“E se non riesco a pagare il mutuo?”

Non solo … Siamo anche fortemente preoccupati da ciò che gli altri potrebbero pensare di noi:

La nuova casa di Giorgio a me non piace

Hai visto quel terrazzo … orribile!

Il bagno è minuscolo, come fanno a lavarsi?!?

Prova a pensare: compreresti mai nulla che possa metterti in imbarazzo con la tua famiglia o con gli amici?

Per questi motivi quella di comprare casa è una delle esperienze più difficili e sofferte nella vita delle persone.

Come fanno i migliori venditori del mondo a vendere anche l’oggetto più costoso?

I più bravi venditori al mondo hanno imparato a gestire le paure e le insicurezze del cliente, e conoscono una mossa segreta per convincerlo a comprare anche l’oggetto più costoso (come un’auto sportiva o una villa).

Come Vendere Casa

In che modo? Cercano di capire dalla persona che hanno davanti:

  • cosa vuole ottenere
  • come si vuole sentire
  • cosa lo preoccupa in questo momento

Sì perché un acquisto non è soltanto una transazione economica. E’ una scelta di stile. Una dimostrazione delle proprie possibilità.

E’ la società in cui viviamo che ci spinge a fare questo.

Compriamo quell’orologio, quella macchina, quella casa perché dimostrano il tipo di persona che siamo e il grado di successo che abbiamo nella vita, così ci possiamo sentire apprezzati e accettati dagli altri.

La domanda è:

Se sei un venditore, cosa puoi fare per trasformare il tuo immobile in uno “strumento” di vanto per il cliente?

Se sei un acquirente, come ti fa sentire l’abitazione che stai valutando? Quali sono gli elementi che non ti fanno sentire a tuo agio?

L’ingrediente segreto per vendere/comprare casa. Ignoralo a tuo rischio e pericolo!

Se chiedi a qualunque agente immobiliare o esperto di settore ti dirà che una casa viene scelta in base a 3 parametri principali:

  1. Dimensioni e spazio: è grande abbastanza per le nostre esigenze?
  2. Posizione: è comoda al lavoro, alla scuola dei bambini e ai luoghi di interesse della famiglia? è una zona piacevole e sicura?
  3. Prezzo: ce la possiamo permettere? è il suo giusto valore di mercato?

Ma, come abbiamo visto, le persone vengono molto influenzate dagli altri.

Quindi nel decidere se comprare o no, fra le tante cose, penseranno se la casa può piacere anche agli amici, ed eviteranno di comprarla se gli può far fare brutta figura (perché il palazzo non si presenta bene, il salotto è troppo piccolo, ecc..ecc).

Quindi la domanda principale che devi farti prima di mettere in vendita il tuo immobile è: La casa è in buono stato di manutenzione?

Se non lo è, devi fare qualcosa!

ALT. Sò cosa stai pensando: “possono ristrutturarsela“.

Ma ti garantisco, vedendo ogni giorno le richieste dei clienti, che oggi è molto difficile vendere un immobile in cattivo stato di manutenzione, fatiscente, da ristrutturare.

Per vendere casa in tempi rapidi è essenziale curare la sua presentazione.

Purtroppo non è quello che vedo fare, né da parte dei proprietari, né dalle agenzie immobiliari.

Oggi in particolare…

  1. C’è il sogno di avere una casa moderna, rinnovata, con materiali e tecnologie che la rendano confortevole e all’avanguardia …
  2. Ma più del 70% delle case sono vecchie, da ristrutturare, e il prezzo del nuovo è irraggiungibile per la massa

Questo crea una situazione di stallo.

Il mercato immobiliare è bloccato perché la gente non si può permettere le case nuove, ma non ha nemmeno voglia di prendere quelle vecchie, dove ci sono da spendere troppi soldi per sistemarle.

Ridicolo!

In Italia abbiamo 7 milioni di case 🏘 da sistemare e rendere belle.

E molte di queste vecchie abitazioni hanno davvero grandi potenzialità!

Allora perché non valorizzarle?

I proprietari che desiderano vendere casa hanno successo quando capiscono che possono influenzare la decisione degli acquirenti curando l’aspetto e la presentazione dell’immobile.

Fine della storia.

Per questo scriviamo e condividiamo il nostro metodo.

Perché funziona. Perché ci ha permesso più volte di vendere immobili che invenduti da ANNI.

Quindi rimani sintonizzato, continua a seguirci, e se vuoi saperne di più, clicca qui sotto…

Write A Comment